Articoli di Cronaca

AstraZeneca sospeso: salva la programmazione per anziani

Sospensione del vaccino AstraZeneca: salva la programmazione per anziani e soggetti fragili, con l'utilizzo di Pfizer o Moderna

L’Ulss 3 Serenissima ha sospeso nei diversi punti vaccinali la somministrazione del vaccino AstraZeneca, secondo le indicazioni precauzionali degli organi competenti.

Stop per AstraZeneca: proseguono le campagne per gli anziani

L’Azienda sanitaria è impegnata a mantenere, utilizzando in sostituzione i vaccini Pfizer e Moderna, tutte le prenotazioni che erano previste con Astra Zeneca per soggetti anziani e ad elevata fragilità.

L’attività vaccinale di domani e dei giorni successivi proseguirà quindi per queste categorie di anziani e pazienti fragili, e tutti i soggetti over 80 e ad elevata fragilità. Nessun cambiamento perciò per coloro che avevano già avuto un appuntamento. Hanno ricevuto la conferma dell’appuntamento stesso via SMS. LEGGI ANCHE: Vaccinazione di massa nell’Ulss3: nuove sedi e medici di base al lavoro

Sospese le vaccinazioni per operatori scolastici

La vaccinazione viene invece temporaneamente sospesa per gli operatori della scuola. Questi ultimi hanno ricevuto un sms che li avvisa dell’annullamento della seduta, e che saranno ricontatti per riprogrammare l’attività vaccinale.

Quanto alla programmazione odierna, là dov’è stato possibile si è intervenuti già dal pomeriggio di oggi con il vaccino sostitutivo Pfizer. I soggetti over 80 e ad elevata fragilità che oggi non hanno potuto ricevere il vaccino saranno richiamati per la somministrazione di Pfizer o Moderna tra domani e dopodomani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button