Davide Giorgi, delegato del CIP, racconta la realtà dello sport paralimpico in Veneto e ne spiega l’importanza per le persone con disabilità

Davide Giorgi è stato ospite degli studi di Televenezia per raccontare del premio che ha vinto in seguito al suo impegno nel mondo dello sport paralimpico.

Giorgi ricopre molti ruoli sia a livello regionale che nazionale. E’ delegato veneziano del CIP, responsabile del coordinamento provinciale del nord, delegato del CIP di Treviso e capo della Polisportiva Terraglio.

Il mondo paralimpico

In Veneto il paralimpico è una realtà ormai affermata con ben 11 atleti che hanno vinto medaglie alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. In tutta la regione infatti sono attive più di 300 società con centinaia di atleti.

Nonostante lo sviluppo di questo mondo faccia ben sperare, i dati invece non sono altrettanto felici. E’ solo il 3% delle persone con disabilità infatti a praticare un’attività motoria nel nostro paese; siamo in fondo alle classifiche europee.

Polisportiva Terraglio

I ragazzi della Polisportiva Terraglio di Giorgi poi, regalano grandi vittorie; si sono aggiudicati ben 12 medaglie nel nuoto e il titolo di campioni d’Italia per il campionato di hockey.

Tre dei componenti della squadra fanno anche parte della nazionale di hockey che ha vinto quest’estate il primo campionato del mondo.

Raggiungere le persone

Il problema fondamentale è che questo entusiasmo paralimpico non riesce a raggiungere la massa. Quello che serve è la collaborazione delle istituzioni, della scuola e degli enti pubblici. Il Terraglio lavora già in questa direzione ma servono iniziative simili in tutte le province.

Un altro punto a favore della diffusione dello sport per le persone disabili sarebbe l’eliminazione delle barriere e l’adeguamento delle strutture.

Una delle paure più grandi sia per i giovani con disabilità che per le loro famiglie è infatti che non vi siano mezzi di accoglienza, trasporti, possibilità di praticare le discipline. Ma la realtà è che ogni sport può essere adattato alle disabilità specifiche; manca solo una maggior informazione sulle possibilità.

Il premio di Davide Giorgi

A Giorgi è stato conferito un premio in occasione della Gara dello Sport Paralimpico del Veneto. Il riconoscimento gli è stato dato per aver riunito con la sua associazione tutte le realtà sportive per disabili presenti sul territorio.

L’invito alle famiglie con disabili è quello di rivolgersi al CIP provinciale per avere maggiori informazioni e i contatti delle associazioni sul territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here