Servizi Economia e società

Spiagge venete: quasi piene a Ferragosto. Parla Alberto Maschio

Il ponte di Ferragosto ha segnato un ritorno quasi normale delle presenze sulle spiagge venete. Ne parla Alberto Maschio, presidente dell'Associazione Jesolana Albergatori

E’ tornata quasi del tutto la normalità sulle spiagge venete: 95% di presenze e anche sold out per alcuni alberghi a Jesolo durante il ponte di Ferragosto. Questi sono i giorni che hanno riportato il sorriso tra gli operatori turistici lungo la costa veneta. Tantissimi i tedeschi, quasi il 70% delle presenze e poi sono tornati gli austriaci e gli svizzeri, insomma le nazionalità fedeli alle spiagge della regione e la settimana in corso sta ripetendo i numeri appena registrati.

Campeggi a Cavallino Treporti

Anche assocamping snocciola dati confortanti. Le vacanze plein air nella zona di Cavalllino-Treporti sono state gettonate al punto che se e a giugno si registrava un calo di oltre il 70% delle presenze rispetto al 2019, luglio ha limitato i danni a un meno 50%, mentre il divario si è assottigliato ulteriormente per il mese di agosto, con un calo del 20-25%. Al punto che l’occupazione alla vigilia del Ferragosto è di circa l’80%. Sono numeri che confortano anche se non eguagliano i dati dello scorso anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button