Articoli di Cronaca

Spacciava cocaina all’interno di un bar alla Bissuola

Un 31enne scoperto dalla polizia locale in zona Bissuola a Mestre mentre vendeva una dose

L’hanno colto in flagranza di reato mentre cedeva un ovulo di cocaina a un acquirente. Martedì pomeriggio, verso le ore 17, gli agenti del Servizio Sicurezza urbana della Polizia locale hanno denunciato un cittadino di nazionalità nigeriana di 31 anni, O.F., per spaccio. La sua base operativa era diventata un bar in zona Bissuola a Mestre.

Spaccio di cocaina

L’attenzione degli operatori si era focalizzata sul pubblico esercizio da alcuni giorni poiché, nelle ultime settimane, le radiomobili in servizio di pattuglia nel quartiere avevano riferito di ripetute frequentazioni da parte di alcuni noti spacciatori. Per questa ragione martedì è scattata l’irruzione della Polizia locale, con tanto di unità cinofile al seguito, proprio mentre il 31enne stava consegnando la droga a un cliente. Lo spacciatore, colto di sorpresa, ha cercato di liberarsi di una seconda dose gettandola a terra, ma invano. Al termine delle operazioni il sospetto è stato denunciato a piede libero.

“Seguirà una segnalazione al questore con richiesta di chiusura del pubblico esercizio, all’interno del quale, non per la prima volta, si sono consumate cessioni di sostanze stupefacenti”, fa sapere il Comando di Polizia locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button