Articoli di Cronaca

Riforniva droga ai giovanissimi: spacciatore arrestato

Lo spacciatore gambiano è stato fermato dai carabinieri in via Ca' Marcello con 40 grammi di marijuana

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Mestre, hanno arrestato nella tarda serata di ieri lo spacciatore M.A.K., gambiano classe 1982, già noto alle forze dell’ordine per specifici precedenti e poiché colpito dal divieto di dimora nel Comune di Spinea proprio per motivi di spaccio.

I Carabinieri, insospettiti dal via vai di giovani, hanno intrapreso un’attività di attento monitoraggio della zona di recente urbanizzazione con la costruzione di residenze e ostelli per studenti e turisti in via Cà Marcello, a due passi dall’Hub degli autobus e della Stazione ferroviaria.

Arresto dello spacciatore

Considerate le circostanze i Carabinieri dichiaravano in stato di arresto lo spacciatore, sospettato di essere il punto focale di una piccola rete di spaccio che riforniva i giovani studenti del posto alla ricerca di uno svago “sopra le righe”, mettendolo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’esame del contenuto della busta permetteva di acclarare che lo straniero era effettivamente dotato di un organizzatissimo sistema di spaccio, con la suddivisione in ben 26 micro-dosi di Marijuana per un peso totale di 40 grammi. Dalle tasche saltavano fuori anche un centinaio di Euro, considerati il provento di una mezza serata di spaccio, interrotta però bruscamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close