reali britannici
Linee guida per limitare troll e haters sui social di casa reale, specialmente quando si tratta di Meghan e Kate.

Le linee guida per non essere bannati dai social dei reali britannici, la foto di Kourtney Kardashian desnuda e il video di Luisa Ranieri e Luca Zingaretti.

Anche gli account social dei reali britannici sono molto frequentati da troll e haters che si producono in insulti e minacce, fino ad arrivare a scontri tra fazioni opposte di follower quando si tratta del rapporto non idilliaco tra Meghan Markle e Kate Middleton. Così i social media manager hanno introdotto alcune linee guida che bisogna rispettare se si vuole evitare di essere bannati: «Preghiamo ogni utente di mostrare cortesia, rispetto e gentilezza nei confronti degli altri membri della community. I commenti non devono contenere spam, truffe, insulti e molestie mirate, minacce, odio o promozione di materiale violento o sessualmente esplicito», si legge. Nei casi più gravi la Royal Family si riserva di procedere legalmente, denunciando gli episodi più eclatanti alla polizia.

Poi c’è chi le pensa tutte per scatenare le reazioni irrazionali dei propri fan, è il caso della 39enne Kourtney Kardashian tornata a terremotare i social nelle ultime ore con una nuova immagine di nudo, QUI – mentre sorseggia il tè, in bagno, con addosso solo un asciugamano a mò di turbante – che ha totalizzato oltre due milioni di “like” in meno di 24 ore, il tutto per presentare il nuovo e misterioso progetto imprenditoriale Poosh. Lanciata, insieme a sorelle, fratello e sorellastre dalla serie televisiva “Al passo con i Kardashian!”, Kourtney è mamma di tre figli, avuti dall’ex Scott Disick.

Meno provocatorio, ma più divertente (e a sua volta virale, anche se in misura molto minore), il video postato QUI da Luisa Ranieri e Luca Zingaretti che si sono ripresi mentre si scatenano in auto, con le due figlie e un’amichetta, sulle note di Rolls Royce di Achille Lauro: dopo avere ascoltato in silenzio e seriosi l’inizio della canzone presentata a Sanremo, tutti iniziano a ballare quando il ritmo sale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here