Articoli di Cronaca

Slot sequestrate nel portogruarese: titolare multato

Le operazioni dell'ADM hanno consentito di rilevare anomalie tecniche e amministrative su due c.d. New Slot sulle quali era affisso il cartello “fuori servizio” mentre dalla banca dati risultavano in “normale esercizio” nel portogruarese

Nell’ambito delle attività di controllo del territorio poste in essere per garantire la sicurezza, prevenzione e legalità nel settore dei giochi, i funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) in servizio presso l’Ufficio dei Monopoli per il Veneto, congiuntamente ai militari del Gruppo Guardia di Finanza di Portogruaro (VE), hanno operato un accesso presso una sala VLT di slot in provincia di Venezia.

Probabili tentativi di manomissione delle slot

Le operazioni hanno consentito di rilevare anomalie tecniche e amministrative su due c.d. New Slot sulle quali era affisso il cartello “fuori servizio” mentre dalla banca dati ADM risultavano in “normale esercizio”.

I funzionari ADM e i militari della GdF hanno quindi convocato in loco la ditta proprietaria e proceduto all’apertura degli apparecchi per un’approfondita analisi tecnica e per la lettura dei dati della scheda di gioco tramite programma SCAAMS.

Il controllo evidenziava la mancata registrazione obbligatoria sul libretto di manutenzione di alcuni eventi, rilevati tramite il software in dotazione al personale ADM, dimostrando che sulle componenti interne sono probabili interventi tecnici non registrati tali da non escludere tentativi di manomissione.

Si è proceduto quindi al sequestro amministrativo degli apparecchi, sigillandoli ed impendendo il collegamento ai PDA (punti di accesso) ed è stato contestato al titolare dell’esercizio e al gestore degli apparecchi la violazione di cui all’art. 110 c. 9 lettera f-quater del T.U.L.P.S. che prevede una sanzione amministrativa pecuniaria da €. 5.000 a €. 50.000 per ciascun apparecchio.

Leggi anche: Uccide l’ex moglie e compagno a Spinea, poi si suicida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button