Stanno Facendo un 48

Maldive: com’è la situazione Covid? Parla Henar Gill

Le Maldive sono pronte ad accogliere i turisti europei, essendo un arcipelago i casi di covid sono più facili da gestire

Nella nona puntata di “Stanno facendo un 48”, programma condotto da Patrizio Baroni, abbiamo discusso della cultura e dell’economia, di come esse siano legate insieme a Massimiliano Zane, Progettista culturale e Consulente per il Ministero della Cultura, Federico Sboarina, sindaco e presidente della fondazione Arena di Verona, Alberto Bozzo, Direttore Sviluppo Mercati e Vendite di Vela spa ed organizzatore del Salone Nautico di Venezia 2021, Henar Gill, Direttrice Generale dell’Ozen Collection Maldive.

Com’è la situazione CoViD alle Maldive?

Henar Gill, Direttrice Generale Ozen Collection Maldives: “Siamo quasi alla totale normalità da dicembre/gennaio. Dopo un primo blocco abbiamo aperto l’Hotel a Luglio dell’anno scorso e abbiamo fatto una stagione di 5 mesi, soprattutto i primi 3 siamo stati dietro a protocolli e regole che le persone non hanno apprezzato.”

“Le ultime settimane nella capitale vi sono stati vari casi ma essendo divisi in varie isole è molto più facile contenere la diffusione del virus”.

Ci sono restrizioni ora?

“Ci saranno restrizioni per altre 2 settimane se tutto va bene, dipende dai casi nel paese.

Per i turisti europei non vi sono particolari restrizioni se non un tampone negativo, per i paesi asiatici dipende dai casi per esempio con l’India ci sono dei blocchi ora.

Ci sono già stati turisti italiani e abbiamo avuto un’occupazione dell’80% lo scorso Natale. Possiamo dire di essere privilegiati”. Così conclude Henar Gill.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button