Home Notizie Articoli di Cronaca Sequestrati 60 chili di pesce senza certificazione sanitaria

Sequestrati 60 chili di pesce senza certificazione sanitaria

Due cinesi tentavano di introdurre nel territorio nazionale 60 Kg di pesce, in evidente stato di pessima conservazione

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Venezia, in servizio presso lo scalo aeroportuale “Marco Polo”, hanno sottoposto a controllo doganale, con la collaborazione della Guardia di Finanza, due cittadini di nazionalità cinese che tentavano di introdurre nel territorio nazionale 60 Kg di pesce fresco (crostacei, molluschi e pesci da taglio) privi delle opportune certificazioni di origine e sanitarie.

Il pesce, in evidente stato di pessima conservazione, è stato immediatamente destinato alla distruzione.

Dell’operazione effettuata è stato, inoltre, informato il Comando Carabinieri N.A.S. di Treviso, in quanto i soggetti risultavano titolari anche di un ristorante nel territorio di competenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here