Servizi Cronaca

Sequestrato un tir carico di botti di fine anno fuorilegge

Sequestrato l'equivalente del carico di un tir di fuochi d'artificio. Era depositato in quattro uffici commerciali nel Centro Ingrosso Cina a Padova; oltre che nei comuni Due Carrare e Camposampiero e Casale di Scodosia nel padovano.

Sequestrato l’equivalente del carico di un tir di fuochi d’artificio. Era depositato in quattro uffici commerciali nel Centro Ingrosso Cina a Padova; oltre che nei comuni Due Carrare e Camposampiero e Casale di Scodosia nel padovano.

Commercio illegale di materiale esplodente

Durante l’operazione, i baschi verdi della Guardia di Finanza, e i finanzieri del gruppo di Padova e della compagnia di Este; hanno trovato le oltre 5 tonnellate di bengala, petardi, e batterie pirotecniche. Contenevano 5 quintali di polvere pirica, stoccate accanto a materiale infiammabile, senza rispetto delle distanze di sicurezza e senza la presenza di manichette per estintori.

I quattro soggetti rappresentanti legali delle imprese coinvolte, dovranno rispondere all’autorità giudiziaria. Tra le accuse: commercio illegale di materiale esplodente, nonché omissione colposa di cautele o difese contro disastri o infortuni sul lavoro; in quanto la strumentazione antincendio è risultata non idonea o non utilizzabile, a causa della presenza di una significativa quantità di merce voluminosa.

Sequestrato un quintale di luminarie natalizie

In altre due attività economiche che vendono materiale elettrico, i baschi verdi hanno trovato oltre un quintale di luminarie natalizie; queste senza etichettatura e senza indice surriscaldamento. Questo consente al consumatore di prevenire gli incendi domestici.

I due amministratori delle attività commerciali controllate sono stati segnalati alla camera di commercio di Padova, per l’applicazione della prescritta sanzione amministrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button