Articoli di Cronaca

Sequestrate 530 stecche di sigarette di contrabbando al Marco Polo

Sono stati scoperti all'aeroporto Marco Polo di Venezia. Si tratta di cittadini russi e ucraini. Per loro è scattata anche una sanzione pecuniaria

Nell’ambito dell’attività di contrasto ai traffici illeciti, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Venezia. In servizio presso l’Aeroporto “Marco Polo” di Tessera hanno scoperto e sequestrato, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, 530 stecche di sigarette, corrispondenti a circa 106 kg.

La denuncia

I Tabacchi Lavorati Esteri sono stati rinvenuti nei bagagli di quattro passeggeri di nazionalità russa e ucraina. In arrivo presso lo scalo veneziano. I trasgressori sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria competente. Per il tentativo di introduzione di merce di contrabbando. Sono state comminate sanzioni pecuniarie per 500.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button