Mirano: semifinale del Dragonfly Young Music Contest

Mercoledì 10 luglio, nello splendido palco del Mirano Summer Festival torna il Dragonfly Young Music Contest con la seconda serata di semifinale. Si presentano sul palco altre quattro band e due cantanti: Seta, Vinile, Double Shuffle Blues Band, Heatstrokes, Vero e Giulia Sforzin. Le esibizioni della semifinale del Dragonfly Young Music Contest si svolgeranno a partire dalle ore 20.00 per arrivare a stabilire quali accederanno alla finalissima del 17 luglio.

I Seta

Hanno iniziato la loro carriera con la pubblicazione dell’album “Interferenze” nel 2013. Hanno suonato su palchi prestigiosi come quello dell’Home Festival di Treviso e quello di Casa Sanremo in occasione della 64° edizione del festival della canzone italiana. Hanno diviso numerose volte il palco assieme ai The Bastard Sons Of Dioniso e sono approdati alla finale nazionale di Rock Targato Italia. Nel 2016 è uscito il secondo album “Stupide Abitudini” che ha permesso alla band di allargare i propri orizzonti.
Ora sono al terzo capitolo della loro storia.

I Vinile

Sono un gruppo che reinterpreta le sonorità di epoche ormai distanti, in una chiave più moderna. Ispirati dalle grandi voci e dai grandi musicisti del passato, propongono una serie di inediti che verranno racchiusi nel primo album “A piece of this World”, in uscita nel 2019. Nel giugno del 2018 hanno partecipato al festival internazionale “Voice of Astana” classificandosi nelle prime posizioni. A giugno di quest’anno hanno partecipato alle finali del 32esimo Sanremo Rock.

Double Shuffle Blues Band

E’ un progetto musicale iniziato nel 2016 da Mattia Rienzi e Andrea Zanardo. In seguito si sono aggiunti Lorenzo Barutta e Daniele Favero. “Siamo partiti come cover band; suonavamo i grandi classici del blues e i grandi pezzi della musica anni 60-70. Con il tempo ci siamo distaccati dall’emulazione e ci siamo imbarcati nella produzione musicale inedita”. A distanza di due anni si sono evoluti moltissimo.

Heatstrokes

Sono cinque ragazzi tra i 18 ed i 21 anni della Provincia di Venezia che hanno deciso di investire nello studio della musica e nella carriera musicale. Dal 2014 hanno all’attivo un buon numero di concerti in cui propongono uno spettacolo musicale composto da inediti e cover nel genere pop rock elettronico. Il 15 gennaio 2019 è uscito il primo EP “Roof in the Air”.

Veronica Ferro

In arte Vero, è una giovane cantautrice moglianese, che interpreta un genere indipendente italiano, acustico, dal suono pulito e minimalista. Ha cominciato ad avvicinarsi alla chitarra all’età di 8-9 anni. A partire dai 16 anni ha cominciato a scrivere e comporre canzoni proprie. Negli ultimi due anni si è esibita in manifestazioni, in locali e pub della zona proponendo cover e interpretazioni di brani di altri artisti, aggiungendo man mano anche propri brani pubblicati in un EP “A un pubblico di libri e vestiti ammucchiati”.

Giulia Sforzin

Ha 28 anni ed è di Mogliano. A 16 anni inizia ad esercitarsi nella sua cameretta assieme ad un’amica e poi a cantare a scuola durante l’intervallo e le gite scolastiche. Una passione che ha sempre portato dentro, che le permette di sfogare e liberare le sue emozioni. Da cinque anni studia canto in modo professionale ed è riuscita ad acquisire tecnica e affinare le abilità vocali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here