andrea camilleri

È morto all’età di 93 anni, lo scrittore siciliano Andrea Camilleri. Domani si svolgeranno i funerali in forma privata. Lo scrittore ci ha lasciati stamattina alle 8:20, dopo essere stato ricoverato un mese in rianimazione in seguito ad un arresto cardiaco. Il papà di Montalbano aveva conquistato il grande pubblico con le vicende del noto commissario di Vigata, riprese sul grande schermo in una serie Tv Rai.

I messaggi di cordoglio

Ai messaggi di cordoglio si aggiunge anche quello della Fondazione Campiello: il celebre scrittore siciliano, infatti, vinse il premio “ad honorem” per la propria carriera nel 2011. “Camilleri ha reinventato il romanzo storico e di genere, insieme al racconto fantastico; e, con umoristica vivacità, e pirandelliano senso del contrario, ha recuperato nell’intrattenimento letterario l’indagine storica, politica e civile.” Con queste e altre motivazioni, nel 2011 Andrea Camilleri vinceva il Premio Fondazione Il Campiello.

Oggi piangiamo la scomparsa di un autore molto amato dai lettori, che ha saputo non soltanto creare un personaggio come Montalbano, ma anche contribuire in maniera significativa alla sperimentazione letteraria e alla diffusione della lettura. La Fondazione il Campiello esprime il suo profondo cordoglio. Oggi l’Italia perde un grande
scrittore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here