Servizi Cultura e spettacolo

Scavi archeologici a Jesolo, rinvenuti altri resti

Continuano gli Scavi archeologici a Jesolo, rinvenuti resti di una cattedrale romanica del 12 secolo. Si aggiungono al sito di Equido e del monastero.

Scavi archeologici a Jesolo. Il territorio di Jesolo potrebbe sembrare senza storia, vista che l’area è rinata in epoca moderna, ma non è così. Il territorio conserva, anche se in pochi resti, una cattedrale di epoca romanica del 12 secolo. Al di sotto di essa, sono anche stati rinvenuti dei mosaici risalenti al 6 secolo d.C.

Scavi archeologici a Jesolo

Accanto agli scavi archeologici in corso nella cattedrale, sarebbe importante restaurare i luoghi del Monastero di San Marco che insieme al sito di Equido potrebbero dare vita ad uno spazio dove vengano valorizzati non solo dagli addetti ai lavori.

Come dice Sauro Gelichi, archeologo, sarebbe interessante poter creare un sistema di visita integrato, attraverso questi tre siti. Uno che dia conto della storia millenaria di questo territorio.

Sarebbe inoltre opportuno, dice Gelinchi, investire nella valorizzazione di questi bene e trovare un luogo dove conservare i monili che vi sono stati rinvenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close