La Voce della Città Metropolitana

Sara Zanferrari, Letture in quarantena: Saramago e Marone

Il TG di Televenezia ha invitato sara Zanferrari curatrice di alcune rassegne letterarie a presentare i libri in programma nei nostri studi in un rubrica che abbiamo chiamato Letture in Quarantena.

Da oggi partiamo con “Letture in quarantena”: brevi consigli di lettura per tutti, mentre siamo costretti a restare a casa e non possiamo andare in libreria o nelle biblioteche ad ascoltare gli scrittori in uscita coi loro ultimi lavori. I librai si sono organizzati col servizio a domicilio, ma gli scrittori non possono in questo momento incontrare i propri lettori e promuovere le letture. Ecco che ci proviamo anche noi, assieme a Sara Zanferrari, giornalista, presentatrice, scrittrice, che si è riorganizzata via social per non perdere tutto il piacere del parlare di letture.

Sara Zanferrari

Si è unita subito infatti al gruppo Facebook “scrittori a domicilio” che, nato dall’idea di Serena Uccello, giornalista milanese del Sole 24 ore, sta portando in diretta streaming scrittori e presentatori a casa dei lettori.

I due libri

Cominciamo dunque stasera con “Cecità” di José Saramago e “Inventario di un cuore in allarme” di Lorenzo Marone. Romanzo notissimo il primo, appena uscito il secondo, ambedue in tema sulle giornate che stiamo vivendo. Saramago racconta come l’umanità possa tirare fuori il peggio in momenti di pandemia, quando un virus contagiatissimo fa diventare tutti cechi.

Marone in “Inventario di un cuore in allarme” racconta invece sé stesso e la propria ipocondria, con ironia e molta sincerità, cosa vuol dire avere paura di ammalarsi: attualissimo dunque in questi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button