negramaro
Claudio Baglioni, sul palco dell'Ariston, dove accoglierà anche gli annunciati Antonacci, Negramaro e Morandi.

Claudio Baglioni ha annunciato altri ospiti del Festival di Sanremo: oltre a Sting, James Taylor, Laura Pausini e Fiorello, canteranno Biagio Antonacci, Negramaro e Gianni Morandi. I Jalisse, invece, sono stati snobbati per la 21/ma volta! 

Con l’avvicinarsi del varo del Festival Sanremo 2018, fioccano i nomi dei super ospiti che si alterneranno al teatro Ariston, dal 6 al 10 febbraio prossimi. Ai già noti Sting, James Taylor, Laura Pausini e Fiorello, si sono aggiunti nelle ultime ore quelli di Biagio Antonacci, Negramaro e Gianni Morandi.

Quest’ultimo appare accanto al Direttore Artistico in questa foto (pubblicata su Instagram da Baglioni) scattata sul palco dove sono in corso i preparativi. Del resto Gianni Morandi – che nel 2015 in coppia con il cantautore romano ha prodotto l’album e il tour dei “Capitani Coraggiosi” – sta promozionando l’album “D’amore e d’autore”, contenente brani firmati da – tra gli altri – da Ligabue, Elisa e Tommaso Paradiso. Inoltre nel 2011 e nel 2012 è stato lui stesso il conduttore del Festival.

Come cantante in gara ha partecipato sei volte, la prima nel 1972 con “Vado a lavorare”, vincendo nel 1987 insieme a Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri con “Si può dare di più”. Biagio Antonacci, invece, ha fatto il suo esordio tra le Nuove Proposte nel 1988 e tra i Big nel 1993, con “Non so più a chi credere”. Più recente, nel 2005, il debutto dei Negramaro, sempre nella categoria riservata ai giovani con “Mentre tutto scorre”.

Chi non riesce a tornare in Riviera sono i Jalisse: «È la ventunesima volta che proviamo a tornare a Sanremo dopo la vittoria del 1997 (con “Fiumi di parole”) ma non ci vogliono», ha dichiarato, in un’intervista Fabio Ricci – che forma il duo insieme alla compagna Alessandra Drusian – lamentandosi che li chiamano ovunque all’estero, ma non in Italia. Comunque a Sanremo ci andranno lo stesso, come tanti altri non invitati, a promuovere un loro programma radiofonico. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here