Articoli di Cultura e Spettacolo

San Donà: arrivati i militari del 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza

Sono arrivati questa mattina, lunedì 7 maggio, a San Donà di Piave, i militari del 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza, guidati dal Colonello Salvatore Tambè (ingegnere), con tutto il materiale necessario al gittamento del ponte militare PGM e l’attrezzatura logistica di supporto.

Nell’area golenale è stato dunque predisposto l’accampamento ed è iniziato lo scarico delle attrezzature arrivate con il convoglio di mezzi eccezionali, compresi i moduli del ponte.

Nella prima mattinata sono stati provati in acqua alcuni moduli, e le operazioni proseguiranno anche nelle giornate di martedì 8 e mercoledì 9 maggio, per arrivare poi alla mattinata di giovedì 10, quando alle ore 10.30 ci sarà la vera e propria esercitazione militare di installazione del PGM, che richiederà all’incirca un’ora.

Il ponte verrà quindi smontato e riposizionato solo per gli eventi che ne richiedono l’utilizzo, ovvero sabato 12 maggio, per la “serata cremisi” con il concerto delle bande militari straniere, proprio sopra il ponte militare; e la sfilata conclusiva del raduno, domenica 13 maggio, che permetterà a tutti i radunisti di passare a pochi centimetri dalle acque del fiume sacro.

Il PGM è un ponte galleggiante del tipo “a nastro” costituito da elementi modulari in alluminio lunghi 10 metri ciascuno, totalmente autonomi per quanto riguarda la propulsione in acqua. Consente il transito di veicoli ruotati e cingolati fino alla classe 70, e può essere usato come traghetto fluviale. Ogni modulo è equipaggiato con 2 motori fuori bordo da 150 CV.

Gli elementi del ponte, che da chiusi hanno larghezza di 3,6 m e altezza 1,3 m, una volta aperti hanno una larghezza di 10,2 m e altezza di 2,1 m. Pesano 10,5 tonnellate ciascuno e permettono di ricavare una careggiata di 4 metri.

Per i militari questa operazione rappresenta anche un orgoglio oltre che un’esercitazione, perché proprio sul Piave, durante la prima Guerra Mondiale, l’Arma del Genio si meritò la medaglia d’oro al valor militare.

Per ringraziarli della loro presenza e supporto, il comitato organizzatore ha quindi deciso di dedicare loro un cippo, che verrà inaugurato venerdì mattina, verso le ore 9.30 al parco fluviale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button