San Donà di Piave: arrestato dai Carabinieri un pusher

A seguito del decesso per overdose di un 24enne albanese i Carabinieri di San Donà di Piave hanno predisposto un servizio di controlli antidroga nei pressi della stazione ferroviaria e lungo la via Sabbioni, dove sono solito stanziarsi gli spacciatori.

Arrestato un uomo per possesso di eroina

Nel corso dei controlli antidroga I Carabinieri di San Donà di Piave hanno notato il comportamento sospetto di uno di questi, che utilizzava frequentemente il telefono e si guardava attorno in modo agitato. A quel punto i militari hanno deciso di accompagnare l’uomo in caserma, dove ha espulso due ovuli contenenti sostanza stupefacenti, che erano stati precedentemente ingeriti. Il contenuto degli ovuli si è poi rivelato essere circa 20 grammi di eroina.

A quel punto il nigeriano è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Stupefacenti e telefono cellulare sono stati posti sotto sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria il soggetto è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma in attesa del processo di convalida dell’arresto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here