Servizi Cultura e spettacolo

Salzano sotto le stelle: omaggio ai 1600 anni di Venezia

“Sotto le stelle… a parlare di Veneto”, a Salzano una rassegna omaggio a Venezia e alla sua storia

Primo appuntamento con “Sotto le stelle a parlar Veneto“, rassegna promossa dalle pro loco del decumano. In filanda a Salzano il costumista Francesco Briggi ha reso omaggio a storiche figure femminili veneziane.

Donne veneziane

Maria Argyra, Fantina Polo, Caterina Cornaro, Veronica Franco, Elena Piscopia Cornaro e Rosalba Carriera. Sei donne che hanno fatto la storia di Venezia. Sei donne vissute in epoche differenti, indossando gli abiti dell’epoca. Questa pagina di storia è stata rievocata venerdì 16 luglio nello splendido contesto della Filanda Romanin Jacur di Salzano, su iniziativa delle Pro loco del Decumano nell’ambito della rassegna “Sotto le stelle… a parlare di Veneto”.

La sfilata “Moda e modi serenissimi”

L’originale sfilata, dal titolo “Moda e modi serenissimi”, ha visto sul palco alcune delle ragazze del Corteo della Festa delle Marie di Venezia. Ciascuna di esse ha indossato i panni di una delle grandi donne veneziane. Il sarto Francesco Briggi, dell’Atelier Pietro Longhi, ha scelto ognuna delle donne per raccontare l’evoluzione della moda veneziana nei secoli.

A regalare un’atmosfera particolare alla serata omaggio ai 1600 di Venezia anche le canzoni e arie veneziane interpretata dal mezzosoprano Francesca Gerbasi, accompagnata al pianoforte dal maestro Silvio Celeghin.

La serata si è aperta con i saluti delle autorità: il vicesindaco di Salzano Gianni Bolgan, la presidente della Pro Loco Lucia Muffato e il presidente del Consorzio del Decumano Roberto Gallorini.

Una lezione di storia per conoscere le vicende di queste sei straordinarie donne. I particolari della moda spiegati nel dettaglio con grande competenza dal sarto Briggi, artefice dei costumi messi in scena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button