Servizi Cultura e spettacolo

Salzano sotto le stelle: omaggio ai 1600 anni di Venezia

“Sotto le stelle… a parlare di Veneto”, a Salzano una rassegna omaggio a Venezia e alla sua storia

Primo appuntamento con “Sotto le stelle a parlar Veneto“, rassegna promossa dalle pro loco del decumano. In filanda a Salzano il costumista Francesco Briggi ha reso omaggio a storiche figure femminili veneziane.

Donne veneziane

Maria Argyra, Fantina Polo, Caterina Cornaro, Veronica Franco, Elena Piscopia Cornaro e Rosalba Carriera. Sei donne che hanno fatto la storia di Venezia. Sei donne vissute in epoche differenti, indossando gli abiti dell’epoca. Questa pagina di storia è stata rievocata venerdì 16 luglio nello splendido contesto della Filanda Romanin Jacur di Salzano, su iniziativa delle Pro loco del Decumano nell’ambito della rassegna “Sotto le stelle… a parlare di Veneto”.

La sfilata “Moda e modi serenissimi”

L’originale sfilata, dal titolo “Moda e modi serenissimi”, ha visto sul palco alcune delle ragazze del Corteo della Festa delle Marie di Venezia. Ciascuna di esse ha indossato i panni di una delle grandi donne veneziane. Il sarto Francesco Briggi, dell’Atelier Pietro Longhi, ha scelto ognuna delle donne per raccontare l’evoluzione della moda veneziana nei secoli.

A regalare un’atmosfera particolare alla serata omaggio ai 1600 di Venezia anche le canzoni e arie veneziane interpretata dal mezzosoprano Francesca Gerbasi, accompagnata al pianoforte dal maestro Silvio Celeghin.

La serata si è aperta con i saluti delle autorità: il vicesindaco di Salzano Gianni Bolgan, la presidente della Pro Loco Lucia Muffato e il presidente del Consorzio del Decumano Roberto Gallorini.

Una lezione di storia per conoscere le vicende di queste sei straordinarie donne. I particolari della moda spiegati nel dettaglio con grande competenza dal sarto Briggi, artefice dei costumi messi in scena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button