Salone Nautico Venezia

Salone Nautico: esibizioni di flyboard, spettacoli e concerti all’Arsenale

Fino al 5 giugno, tanti gli appuntamenti che arricchiscono il programma dell’esposizione nautica internazionale

All’Arsenale di Venezia, fino al 5 giugno, tanti gli appuntamenti che arricchiscono il programma dell’esposizione nautica internazionale. Arte, musica e spettacoli al Salone Nautico Venezia 2022.

Salone Nautico Venezia

Nei luoghi che un tempo ospitavano il cuore dell’industria navale della Serenissima, oggi si possono ammirare i gioielli del mare, yacht e superyacht, ma anche assistere ad eventi ed esibizioni uniche nel loro genere in un affascinante contesto storico. Come il concerto di solo pianoforte con Alessandro Martire, che si esibirà sulle acque della Darsena dell’Arsenale, oppure la spettacolare esibizione di flyboard che fluttuerà tra cielo e acqua.

Gli spettacoli si svolgeranno nel Bacino di Carenaggio medio, il nuovo spazio fruibile al pubblico scelto come palcoscenico degli eventi, ma anche nella Darsena dell’Arsenale.

Flyboard Freestyle Show (a cura di ASD Flyboard Hero 4 Mori)

  • 3 giugno alle ore 12:30, 15:30 e 17:00
  • 4 giugno alle ore 12:30, 14:30 e 16
  • 5 giugno alle ore 11, 12:30 e 14:30

All’interno del Bacino di Carenaggio medio dell’Arsenale di Venezia si potrà assistere a una spettacolare esibizione con il Flyboard del rider professionista Cristiano Perseu. La dimostrazione di Free style con il Flyboard ha un fascino assolutamente unico nei confronti del pubblico in quanto lo lascia letteralmente senza fiato. Ciascuno spettatore è trascinato dal crescendo della performance che è sempre diversa.

H – Farm Airstream (a cura di H-FARM), Discover The Innovation

Fino a venerdì 3 giugno, dalle ore 10 alle ore 19, un’iconica roulotte USA “Airstream” fungerà da laboratorio su ruote. H-Farm aprirà figurativamente le porte del campus al territorio, per vivere l’esperienza di studiare in H-FARM, immersi in un contesto internazionale, coinvolgendo i ragazzi nell’uso consapevole e creativo delle tecnologie con strumenti digitali interattivi e giochi di robotica.

Fondata nel gennaio 2005, è stata la prima iniziativa al mondo ad adottare un modello che unisse in un unico luogo la formazione, gli investimenti e la consulenza alle imprese. Oggi è la piattaforma d’innovazione in grado di supportare la creazione di nuovi modelli d’impresa, la trasformazione ed educazione dei giovani e delle aziende italiane in un’ottica digitale.

Inoltre, nel week end di sabato 4 e domenica 5 giugno dalle ore 10:30 alle ore 18:30 prenderà vita anche “Innovation Experience”, laboratori per sperimentare le tecnologie più innovative in ambito education, dalla robotica al coding alla realtà virtuale: gioco da tavola per orientarsi al futuro, laboratori didattici e spazi espositivi in una realtà virtuale programmata dagli studenti, musica e live show con H-Radio WOW, la radio del Campus nata dalla collaborazione con RADIO WOW e gestita interamente dai nostri studenti.

Evoluzioni di una sampierota a vela (a cura dell’Associazione Vela Al Terzo)

Martedì 31 alle ore 11:30 e alle ore 16 Giulio Loris è l’armatore di Minokuromasanete, una Sampierota costruita dai fratelli Schiavon nel 1963. Tutt’ora la barca è protagonista nel campionato di Vela al Terzo con ottimi piazzamenti ad ogni regata. Giulio si cimenterà nella difficile sfida di far evoluire una Sampierota in soli 25 metri.

Modellini di barche a vela tradizionali naviganti (a cura dell’Associazione Vela Al Terzo)

Sabato 4 giugno alle ore 12 e alle ore 17:30

Fabio Gherardi, costruttore di tutti i modellini, dimostrerà che anche la più complicata Vela al Terzo può essere telecomandata. Le barche radiocomandate veleggeranno all’interno del Bacino di Carenaggio. Tra i modellini è incluso Maistral, copia fedelissima del suo Batelo a Pisso.

Poesia del palombaro (a cura di Gondolieri Sommozzatori Palombari Volontari)

Sabato 4 giugno al Salone Nautico di Veneziaalle ore 11 e alle ore 16:30. I Gondolieri Sommozzatori Palombari Volontari si esibiranno in una vestizione e immersione dimostrativa con il Palombaro d’epoca e recupereranno sul fondo del Bacino dei pneumatici d’auto.

Floating Waves Concert

Giovedì 2, venerdì 3 e sabato 4 giugno alle ore 12 e alle ore 17:30 in Darsena. Il Floating Waves Concert nasce da un’idea del pianista e compositore italiano Alessandro Martire, per rendere omaggio, attraverso la propria musica e con il proprio pianoforte “Waves”, alle splendide location che ospitano le sue performance. Valorizzazione culturale, artistica e naturalista, sono i valori fondamentali del format, uniti dalla musica di Alessandro e dal suo meraviglioso pianoforte Waves, dal design unico e inconfondibile.

L’esibizione avrà luogo su una piattaforma galleggiante che si muoverà lungo la Darsena dell’Arsenale di Venezia durante il Salone Nautico. In programma musiche tratte dagli Album di Alessandro Martire – “Flames of Joy” e “Share the World”.

700‘ Pop, Spaccato di vita popolare con colonna sonora (a cura di Arte-Mide Teatro)

  • Giovedì 2 e sabato 4 alle ore 14 in Area Bacino di Carenaggio e alle ore 18 presso il Nuovo Trionfo
  • Domenica 5 alle ore 14 presso il Nuovo Trionfo e alle ore 18 in Area Bacino di Carenaggio

Un lavoro al femminile in cui un’attrice, Chiarastella Seravalle e una musicista Rachele Colombo, narrano le vicende di “Felicetta”, una servetta fuori dai cliché. Una trama fatta di malizie, misfatti, imbrogli e fughe d’amore condita a canti da Battello che un tempo riempivano di atmosfere sonore e pittoresche la città di Venezia in ogni suo angolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock