Salone nautico: programma e convegni

Ultime tendenze del design, blue economy, sicurezza in mare, laboratori didattici per i più piccoli, sono i grandi temi su cui si sviluppa il ricco programma del Salone Nautico di Venezia.

I convegni d’inaugurazione del Salone Nautico di Venezia

“L’avanguardia nel design, i percorsi del nuovo nello yachting“, convegno di apertura del Salone che indaga i nuovi trend di stile e progettazione di imbarcazioni. Organizzato da Vela Spa con Carlo Nuvolari dello Studio Nuvolari/Lenard.

Il convegno alle 18.00 nella Tesa 113, riguarderà le attività sullo yacht design dell’Arena Tech Lab dove ogni giorno sono previste attività culturali legate al design e la costruzione. E’ una mostra di progetti, risultato di un bando promosso dalla Fondazione Musei Civici, congiuntamente al Comune di Venezia e Vela spa, rivolto a progettisti e designer professionisti o studenti.

Programma mercoledì 19

“La previsione dell’acqua alta” alle ore 14.00, una presentazione realizzata dall’ Istituto di Scienze Marine in collaborazione con il Centro Previsioni e Segnalazioni Maree del Comune di Venezia. Si affronterà il tema della previsione dell’acqua alta e delle relative implicazioni in un ecosistema complesso come quello della Laguna di Venezia.
Alle 15.30 la presentazione della regata Hospitality Cup.

“Green Lido, l’onda verde di Venezia”, sarà alle ore 17.00,  promosso dal Consorzio Venezia e il suo Lido, un’iniziativa sulla sostenibilità e strategie per la gestione dei rifiuti e della mobilità nell’isola.

Nell’occasione verrà assegnato il premio Green Lido, conferito ad un progetto di nautica sostenibile.

“Marine e nautica da diporto: esigenze di policy ed opportunità per uno sviluppo sostenibile”. In Torre di Porta Nuova, l’Università Iuav con la Regione Veneto organizza  seminario che presenta alcuni progetti legati a politiche nel campo delle marine e della nautica. A seguire, un convegno con membri del settore.

Giovedì 20

Alle ore 10.00 il seminario “Green Shipbuilding. L’adozione di tecnologie per la riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti nel settore navale della Marina Militare”, organizzato dalla Marina Militare Italiana nell’ambito del progetto di Cooperazione Territoriale Interreg Adrion – NEORION. Obiettivo è il rilancio del settore cantieristico attraverso lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie “green”.

Rivolto agli operatori economici del settore il workshop, ore 11.30, organizzato dalla Camera di Commercio di Venezia e Rovigo, “Cantieristica navale e nautica sostenibile: tecnologie abilitanti per i settori della cantieristica navale e nautica”. Alle ore 14.00, un incontro promosso da Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia farà il punto su “La Blue Economy. Turismo, Città, Ambiente, Competenze professionali: risorse e prospettive del terziario del mare”.

Da CNA, ore 17.00, si parla di “Nautica e turismo esperienziale”. Le prospettive e le opportunità per il comparto ricettivo saranno illustrate da rappresentanti del Comune di Venezia, CNA Venezia, Università Cà Foscari, IUAV, Risposte Turismo, Ciset e University of Wisconsin-Stout.

Alle 18.00, un affascinante viaggio nel tempo nell’incontro organizzato dall’Ateneo Veneto, “Portolani e carte nautiche fra Venezia, Genova e Maiorca tra i secoli XIII e XVI”.

Venerdì 21

“Tecnologie e dotazioni di bordo per una navigazione sicura” è il workshop, ore 10.00, promosso dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo nell’ambito del progetto di Cooperazione Territoriale Interreg MED – PROTEUS, verrà affrontato il tema della sicurezza in navigazione.

Alle 11.00 pesca, turismo e salvaguardia sono i temi su cui si sviluppa “Laguna di Venezia: risorsa economica e ambientale”, convegno a cura di Città Metropolitana di Venezia e San Servolo Servizi Metropolitani di Venezia.

Alle 16.00  il  “Nuovo registro telematico della nautica da diporto. Evoluzione del rapporto stato – utente e riflessi sul mercato”, un convegno cui parteciperanno gli attori di questa innovazione per il mercato della nautica.

Si ritorna a parlare di storia, ore 17.00, con l’Ateneo Veneto e il suo incontro “Venezia e le grandi scoperte geografiche”. Dibattito su questo tema con specialisti del settore coordinato dall’Ammiraglio Paolo Bembo, Direttore della rivista della Lega Navale Italiana.

Sabato 22

Alle ore 11.00, il convegno “La nautica da diporto italiana: semplificazione nel rispetto degli standard di sicurezza” a cura della Guardia Costiera di Venezia e Assonautica. A seguire alle 14.00 si discuterà de “La propulsione sostenibile, l’ibrido sale in barca”.

Nel pomeriggio avrà luogo il Convegno dedicato a GianAlberto Zanoletti, mecenate della marineria tradizionale, promosso dal Forum Futuro Arsenale “Barche d’epoca e classiche. Passione conservazione valorizzazione”.

Domenica 23

Ore 15.00, l’incontro “La salute vien…. vogando. La voga come strumento di prevenzione e benessere psicofisico” organizzata da ASD Gruppo Sportivo Artigiani – Venezia con il patrocinio del Comune di Venezia, ULSS 3 Serenissima, Ordine dei Medici e Chirurghi della provincia di Venezia e La Scuola Grande di San Marco.

Ogni giorno al Salone Nautico di Venezia attività gratuite riservate ai più piccoli con laboratori didattici e creativi.

Come raggiungerlo

Salone Nautico di Venezia: servizi di trasporto dedicati Corse speciali e servizi navetta per i visitatori dal 18 al 23 giugno 2019. CONSULTA GLI ORARI (LINK)

Eventi collaterali

Al Salone Nautico di Venezia che apre i battenti la settimana prossima, ci saranno numerose iniziative collaterali, tanta cultura del mare che vive di fianco all’area espositiva e al programma congressuale. CONSULTA IL PROGRAMMA (LINK)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here