Articoli di Economia e società

Salmone: così crescono “piccoli” imprenditori

"Il progetto "Smokin' Brothers" nasce a Londra cinque anni fa grazie a tre ragazzi che si sono incontrati nella Metropoli e si sono interessati a questa produzione" le parole dei giovani imprenditori di salmone

Voglia di rilanciare la pescheria di Rialto e di raccontare la propria avventura a Londra quando si è trasformata in un impresa redditizia. Sabato i fondatori della produzione di salmone più quotato al mondo, secondo la rivista Forbes, si sono presentati su uno dei poliscenici commerciali più belli al mondo.

L’impresa giovane del salmone

Le parole dell’imprenditore Jacopo Fincato: “Il progetto “Smokin’ Brothers” nasce a Londra cinque anni fa grazie a tre ragazzi che si sono incontrati nella Metropoli e si sono interessati a questa produzione grazie a un lavoro stagionale trovato nella Metropoli. Da lì è nato un amore per il processo del prodotto, il salmone, che ci ha portati a sviluppare e a portare il prodotto nelle migliori cucine e nei migliori ristoranti di Londra nel corso del tempo, affinando i metodi produttivi e le materie prime raccolte.”

Parla Tommaso Scocco, imprenditore: “Oggi ci troviamo a Venezia perché ci sembrava giusto il prodotto di giovani e di un’eccellenza straordinaria perché si è fatto da un mercato come questo che ha visione di lungimiranza e di rigenerazione del mercato.”

Leggi anche: Parrocchia Madonna della Salute di Catene si prepara per la festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock