Radio Venezia Musica

Salmo torna live a San Siro dopo anni di stop

Dopo anni di stop, Salmo torna live con un concerto allo stadio di San Siro che precede il suo tour in autunno.

Il concerto di Salmo, per la prima volta a San Siro, è cominciato con la celebre frase “Prego sedetevi comodi, sta per cominciare lo show” della sua “90 Min”. Lo spettacolo a Milano è stato aperto dal rapper Lazza che ha scaldato la folla prima dell’arrivo di Salmo. Allo stadio milanese erano in 50 mila a cantare le canzoni del noto rapper sardo.

Dopo San Siro in autunno il Flop tour

Dopo anni di stop, il rapper tornerà live in autunno con il suo Flop tour. L’evento milanese era stato preceduto dalla data speciale del primo luglio allo stadio comunale di Bibione. Il Flop tour porterà Salmo a toccare numerose città in Italia: Firenze, Torino e Roma. Ma anche Padova, Bologna e Bari.

Primo rapper in assoluto ad esibirsi da solista a San Siro, Salmo è salito sul palco accolto da un boato di applausi. Accompagnato dalla band Le Carie, ha cantato i brani più significativi della sua carriera e alcune tracce del suo ultimo disco “Flop”. Erano presenti anche altri ospiti come: Blanco, Guè e Noyz Narcos.

Nel palco anche Fedez, simbolo del ritorno alla pace tra i due dopo le polemiche della scorsa estate per il concerto flash-mob non autorizzato di Salmo a Olbia.

Reduce da Blocco 181, la serie in otto puntate di Sky Original, a San Siro Salmo si difende benissimo. Un concerto simbolico, immaginifico, una bomba di suoni e di energia che è l’altra faccia dei successi del rapper: oltre 2,3 miliardi di streaming totali, 63 dischi di platino e 38 dischi d’oro. Due ore piene di live che si chiudono con «Le facce che cercano schiaffi. Ma trovano sempre gli applausi. Applausi, applausi. Applausi, applausi».

E gli applausi, ma anche gli “Alé Alé oh oh” se li è presi, meritatamente, tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button