Articoli di Cronaca

Sacca Fisola, oltre 25 metri cubi di rifiuti abbandonati: caccia ai vandali

Veritas: «Costretti a intervenire ogni giorno in quella zona a Sacca Fisola»

Durante la scorsa notte, alcuni incivili hanno abbandonato una grande quantità di rifiuti e materiali ingombranti a Sacca Fisola, in fondamenta San Gerardo Sagredo. In una zona che purtroppo viene considerata una discarica e dove Veritas è quindi costretta a intervenire ogni giorno. Si tratta – come si vede dalla foto allegata – di oltre 25 metri cubi di rifiuti, provenienti probabilmente dallo svuotamento di un appartamento, con i quali sono state riempite due barche.

Sacca Fisola

Gli ispettori ambientali di Veritas al lavoro per individuare i responsabili ed elevare una sanzione che potrà arrivare fino a 600 euro. Andranno poi aggiunte le spese di raccolta, trasporto e smaltimento di quanto abbandonato.

Purtroppo, i costi di questi comportamenti incivili ricadono sull’intera comunità, quindi sulle bollette di tutti. Ogni anno, per eliminare le discariche abusive, raccogliere e smaltire i rifiuti abbandonati, Veritas spende circa 1,5 milioni di euro.

Ritiro a domicilio

Veritas ricorda che per conferire rifiuti e oggetti di grandi dimensioni, esclusivamente di origine domestica, è possibile utilizzare il servizio di ritiro a domicilio, gratuito fino a un metro cubo e su appuntamento. Per prenotazioni:

  • mail a voluminosi.venezia@gruppoveritas.it;
  •  sms al 342.411.26.60 (indicando il codice cliente che si trova in alto a sinistra nella bolletta, l’oggetto da eliminare e l’indirizzo dove effettuare il servizio);
  • fax allo 041.7292045;
  • numero verde 800.811333, da lunedì a venerdì (escluso festivi), dalle 8.30 alle 12.30.

Ecocentro di Santa Marta

Inoltre, è possibile conferire gratuitamente modiche quantità di rifiuti urbani pericolosi (ad esempio farmaci scaduti, pile e batterie esauste, bombolette di vernici), oli e grassi commestibili e lubrificanti e i cosiddetti Raee, rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (elettrodomestici, televisori e monitor, apparecchi di illuminazione) utilizzando l’Ecocentro di Santa Marta, fronte canale Scomenzera, aperto martedì e giovedì, dalle 14 alle 18 e – solo su prenotazione – al sabato, dalle 12 alle 18 (festivi esclusi). Per prenotare, chiamare il numero verde gratuito: 800.166629.

Da lunedì a sabato, dalle 8 alle 11 e dalle 14 alle 17 (esclusi festivi) è possibile conferire presso l’Ecomobile acqueo, ormeggiato al mercato di Rialto, rifiuti pericolosi, pile e accumulatori, barattoli di vernice vuoti, contenitori vuoti di olio, olio vegetale da cucina e piccoli oggetti elettrici ed elettronici, ad esempio frullatori, robot da cucina e phon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button