rocketman

Esordio fuori dal podio per “Rocketman”, il biopic su Elton John

Debutto senza infamia e senza lode per “Rocketman” (TRAILER), il biopic su Elton John, che ha incassato ieri 101.732 euro (distribuito in 393 copie, saranno 500 durante il weekend) contro i 593.220 fatti registrare dal leader “Aladdin”, ma è stato battuto anche da “Il traditore” di Marco Bellocchio e dall’evento “Dentro Caravaggio”, al terzo e ultimo giorno di proiezione (QUI il dettaglio Cinetel). Come noto, la pellicola ripercorre la storia degli anni più rivoluzionari della carriera di Elton John, ovvero la trasformazione del timido pianista Reginald Dwight in una superstar internazionale.

“Godzilla II: King of the monsters”, i bestioni si menano di brutto

Oggi invece scendono in campo i bestioni di Godzilla II: King of the monsters: l’agenzia cripto-zoologica Monarch e i suoi membri affrontano una serie di mostri dalle dimensioni impressionanti, tra i quali il possente Godzilla, che si scontrerà con Mothra, Rodan e la sua nemesi estrema, Ghidorah dalle tre teste. Una serie di combattimenti per la supremazia nel mondo che metteranno a rischio l’esistenza della razza umana.

“Quel giorno d’estate” e “L’angelo del crimine” 

Passando ai film da festival, dalla sezione Orizzonti della Mostra di Venezia arriva Quel giorno d’estate, un melodramma francese incentrato sul rapporto tra un giovane di 24 anni e la sua nipote di sette, rimasta orfana in seguito alla morte della madre in un attentato. L’angelo del crimine (selezionato per il Certain Regard a Cannes 2018) è ispirato alla vera storia del serial killer Carlos Robledo Puch, che con i 45 anni trascorsi finora in carcere (è stato condannato all’ergastolo per aver ucciso almeno 11 persone) è il detenuto più longevo nella storia dell’Argentina, famoso anche per essere bello e affascinante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here