La Voce della Città Metropolitana

Roberto Agirmo: presentato un esposto contro Luca Zaia

Reato di procurato allarme. Il vicepresidente di Indipendenza Noi Veneto Roberto Agirmo ha presentato un esposto contro Luca Zaia dopo il declassamento del Veneto da regione a rischio lieve a regione a rischio elevato per il focolaio di Vicenza. Il comparto turistico ha registrato altre disdette ha dichiarato

Si ravviva la polemica tra emergenza e necessità di andare avanti. Sul recente aumento dei focolai di Covid-19 in Veneto interviene Roberto Agirmo, imprenditore nel settore turistico e vice presidente di “Indipendenza Noi Veneto”.

Roberto Agirmo e l’esposto contro Zaia

Agirmo ha recentemente presentato un esposto contro il Governatore della Regione Veneto Luca Zaia. Un ulteriore focolaio a Vicenza, l’aumento del tasso di contagio e l’allarme generale che si è creato a causa di affermazioni troppo gravi e affrettate ha fatto crollare il mercato del turismo. Secondo l’accusa dell’imprenditore, Zaia avrebbe peggiorato la situazione causando una condizione di allarme eccessivo. Il Veneto è stato infatti classificato come regione a forte rischio su piano nazionale e internazionale. Le prenotazioni turistiche per hotel, ristoranti e alloggi di destinazione turistica sono diminuite drasticamente e moltissime sono le cancellazioni.

Affermazioni quindi, che hanno avuto un impatto non indifferente su quella che è la più grande industria del Veneto. A sostegno dell’accusa Roberto Agirmo cita gli aggiornamenti del 13 luglio forniti dalla Protezione Civile. I casi positivi ricoverati sono 17, in terapia intensiva 3 e in totale gli asintomatici sono 386. Si tratta quindi di cifre che, secondo Agirmo, non motivano il sentimento di allarme che si è diffuso nella regione recentemente. In aggiunta virologi di fama internazionale come Zangrillo, affermano che la virulenza del virus non ha più motivo di preoccupare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close