Articoli di Cronaca

Riviera del Brenta: arrestata una donna per furto in Germania

Si tratta di un 32enne di origine moldava. Rintracciata dai carabinieri, è stata condotta in carcere alla Giudecca

Continua l’attività di controllo messa in atto sul territorio dagli uomini della Compagnia Carabinieri di Mestre con l’effettuazione di servizi “mirati”, ma anche coordinati per orari e aree di intervento e controlli alla circolazione stradale ed anti-spaccio. L’azione più “premiante” si è sviluppata sulla “periferia”, più precisamente in “Riviera del Brenta”.

Controlli nella Riviera del Brenta

I militari della Tenenza di Mira in particolare, nel corso di uno dei numerosi servizi predisposti quotidianamente nel territorio di pertinenza, tra i più densamente popolati della terraferma, hanno tratto in arresto B. L., 32enne di origini moldave, già nota per i precedenti penali, colpita da condanna definitiva per il reato di furto aggravato commesso in Germania nel febbraio 2019.

L’arresto

Il Tribunale tedesco ha emesso un provvedimento di cattura con valenza in tutto il continente, e le maglie della Giustizia si sono materializzate con le manette dei Carabinieri di Mira attorno ai suoi polsi, e la successiva traduzione in carcere alla Giudecca a disposizione dell’Autorità Giudiziaria tedesca mandante.

Specifici servizi di intensificazione del controllo del territorio verranno posti in essere per tutta la settimana, a contrasto dei reati predatori e delle manifestazioni di illegalità più sentite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X