Pellestrina: ritrovato il corpo del pescatore disperso

Nel corso della mattinata di oggi, durante le attività di ricerca del pescatore di 34 anni di Chioggia, disperso ormai dalla notte di ieri al largo di Pellestrina, ne è stato ritrovato il corpo.

Il ritrovamento del pescatore

Sin dalle prime luci dell’alba, nell’area di ricerca, erano intervenute la motovedetta CP287 con altre 2 unità della Guardia Costiera di Venezia e Chioggia e un elicottero della Guardia di Finanza. Il ritrovamento è avvenuto da parte dell’equipaggio di uno dei pescherecci della flotta di Chioggia che si erano messi a disposizione della Guardia Costiera di Venezia per supportare le operazioni di ricerca affiancando le unità militari.

Il corpo è stato individuato a circa 2 miglia dal punto in cui era stato comunicato l’ultimo avvistamento in una zona già perlustrata ieri nel corso delle missioni di ricerca.

La salma recuperata è stata poi trasportata presso il porto di Chioggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per gli accertamenti atti a stabilire le cause del decesso. Proseguiranno intanto gli accertamenti tecnici della Capitaneria di Porto di Chioggia finalizzati ad approfondire le circostanze dell’accaduto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here