ricette

Risotto agli Spinaci e Gorgonzola: saporito!

Il Risotto agli Spinaci e Gorgonzola si fa cuocendo in padella il riso con il brodo, alla fine si uniscono gli spinaci tritati e il formaggio a cubetti.

Il gorgonzola è un formaggio erborinato DOP, ricavato dal latte intero di vacca nelle  province lombarde di Milano, Como e Pavia, nonché in quella piemontese di Novara, attualmente la principale produttrice. Prende il nome dalla omonima cittadina lombarda che gli ha dato i natali (nella quale si celebra ogni anno verso la fine di settembre la Sagra del Gorgonzola) e con 4.732.715 forme è il secondo DOP al mondo per produzione, dopo il Grana Padano. Il suo sapore particolare, leggermente piccante, lo rende ideale per il Risotto agli Spinaci e Gorgonzola, proposto da “Il ballo è servito”, il programma di Radio Venezia con Sante lo chef della musica. Preparazione: 5 minuti, più altri 5 minuti di riposo; cottura: 20-25 minuti; per 4 persone:

  • 300 gr di riso
  • 350 gr di spinaci privati dei gambi duri
  • 125 gr di gorgozola tagliato a cubetti
  • 60 gr di burro
  • un litro di brodo di pollo 

Risotto agli Spinaci e Gorgonzola: un piatto saporito!

Procedimento: lessate gli spinaci in poca acqua bollente a fuoco medio per circa 10 minuti, scolateli, strizzateli dall’acqua in eccesso e trasferiteli in un robot da cucina o un mixer, quindi tritateli e metteteli da parte. Fate fondere metà del burro in una padella capiente e profonda, versate il riso e fatelo tostare per almeno un paio di minuti, mescolando continuamente.

A questo punto, iniziate ad aggiungere il brodo precedentemente scaldato, incorporandone un mestolo per volta, proseguite la cottura mescolando spesso e versando altro brodo a mano a mano che verrà assorbito dal riso per circa 15-18 minuti. Una volta cotto, incorporate la purea di spinaci e il burro rimasto, regolate di sale e lasciatelo riposare per qualche minuto prima di servirlo caldo nei piatti individuali, completato con i cubetti di gorgonzola. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button