Servizi Cronaca

Ricci: la variante brasiliana in un caso a Padova e nel Veneto orientale

Antonia Ricci spiega come il virus varia per necessità di sopravvivenza e che alcune varianti sono più pericolose di altre.

Antonia Ricci, Direttore Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie, spiega che il virus varia per ragioni di sopravvivenza. Le varianti che preoccupano di più sono la brasiliana e la inglese.

Le parole di Antonia Ricci

“Abbiamo riscontrato dei casi sia nella provincia di Padova sia nella provincia di Venezia dove abbiamo identificato invece la variante brasiliana. I due pazienti non avevano una storia di viaggi all’estero né col Brasile né in altri paesi, quindi sembrano essere casi autoctoni. Il virus, più noi lo mettiamo sotto pressione, più lui muta.

Se pensate al virus influenzare che ogni anno ci si deve arrivare vaccinare con un vaccino diverso rispetto all’anno. Quindi niente di nuovo. Ad oggi abbiamo identificato, in Veneto, 17 diversi gruppi genetici e quattro varianti”. Queste le dichiarazioni di Antonia Ricci.

GUARDA ANCHE: Antonia Ricci: “La variante brasiliana può reinfettare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button