Servizi Cronaca

Reddito di Cittadinanza: la Finanza denuncia un ‘furbetto’

Scoperto un altro furbetto del reddito di cittadinanza dai finanzieri di Padova. Il Nord Est comunque rimane l'area dove questo sostegno alle famiglie è stato il meno richiesto

Pizzicato un altro furbetto del Reddito di Cittadinanza. La Finanza del Comando Provinciale di Padova hanno sequestrato sette mensilità del 2021, ossia 3500 euro al fondatore di un emergente movimento politico.

Reddito di cittadinanza

L’accusa, per la Finanza di Padova, è quella di aver omesso informazioni sul suo patrimonio. Le indagini della compagnia di Este avrebbero portato alla scoperta che l’ammontare dei conti correnti bancari e postali eccedeva quello indicato nella domanda presentata. I 500 euro mensili gli erano elargiti sulla base di un’autocertificazione.

L’uomo, denunciato alla competente procura di Lecce, lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta denominata Candidopoli. Ritenuto, infatti, l’artefice della presentazione di false liste elettorali durante le elezioni comunali del 2019 e 2020 in 23 amministrazioni distribuite su tutto il territorio comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button