Articoli di Cronaca

Covid nel Veneto, record morti: 107 nelle ultime 24 ore

107 morti: Governo deciso per la chiusura degli impianti sciistici; anticipazioni sul Dpcm del 3 dicembre

Giornata record per i decessi della seconda ondata, 107 morti. In Veneto aumentano i ricoveri, oltre 3 mila. Troppi contagi anche nel Veneto orientale. D.G. Bramezza dice che di questo passo c’è la necessità di aprire i reparti covid anche di San Donà e Portogruaro. GUARDA ANCHE: Ulss4: ricoveri in aumento al Covid-hospital. Focolaio in casa di riposo

Contagi Covid

Zaia punta il dito sugli assembramenti che rendono inutili i sacrifici di teatri e ristoranti, chiedendo un patto sociale. Nella diretta di oggi ha spiegato che si è proposta la terza via, ovvero l’apertura degli impianti sciistici per recuperare un minimo di attività. Ma il Governo di mostra ferreo, si sta lavorando sulla richiesta per tenere chiusi gli impianti anche degli altri paesi.

Nuovo Dpcm

Domani nuovo incontro con il Governo riguardo il nuovo Dpcm del 3 dicembre, che determinerà le regole per Natale. E’ tutto piuttosto definito, ad eccezione per la veglia e i cenoni. Quello che rimane certo è che il ricongiungimento familiare dovrà seguire regole specifiche.

Per il momento è certo il dovere di mantenere il distanziamento interpersonale, l’utilizzo della mascherina, e la preparazione di tavoli separati tra bambini e anziani. Per il resto l’esecutivo procede per la conferma delle restrizioni già trapelate in questi giorni: coprifuoco alle 22, no agli spostamenti tra le regioni e chiusura degli impianti sciistici.

Riguardo la messa di Natale arriva una raccomandazione dalla Commissione Europea, secondo la quale sarebbe meglio seguire le cerimonie religiose online, in TV o alla radio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock