SOS La Difesa del Cittadino

Rapporto Censis: italiani cattivi, delusi e inaciditi

Di pochi giorni fa il nuovo rapporto Censis: il risultato è il quadro di un’Italia delusa, stanca del finto buonismo, pronta se necessario ad essere sgradevole.

Il rapporto Censis di alcuni giorni fa ha descritto cose terribili sugli italiani: sono più cattivi e delusi, anche a causa di chi li guida; si sentono più insicuri, rancorosi, quasi come gli inglesei malnutriti della Londra di Dickens. Sono inaciditi dall’economia stagnante.

Per dare qualche dato, in 17 anni il salario medio italiano è aumentato di 400 euro l’anno, mentre in Francia è aumentato di 6000 euro l’anno, in Germania di 5000. I cittadini sono diffidenti verso le istituzioni politiche, specie quelle europee: solo il 43% dei cittadini crede che l’Europa sia ancora una buona idea. Molti italiani credono che vengano offerti più servizi, denaro e aiuti agli immigrati rispetto che a loro.

La notizia sul rapporto Censis è durata solo un giorno nei quotidiani, quasi come se non si volesse dire quanto effettivamente gli italiani si sono stancati della politica, dell’economia, della finta accoglienza e della finta bontà. Di come siano stanchi delle bugie che vengono loro raccontate. Di come siano stanchi delle parole, del fatto che nessuno interviene davvero rispetto ai problemi che il Paese ha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close