Servizi Cronaca

Ragazza accoltellata decine di volte a Mogliano: in fin di vita

E' in terapia intensiva e le sue condizioni di salute sono stazionarie. Sconcerto e paura a Mogliano per l'aggressione che ha subito Marta Novello, una studentessa di 26 anni che l'ha ridotta in fin di vita

La ragazza accoltellata a Mogliano lunedì pomeriggio ha superato la notte ed è intubata in terapia intensiva.

Ragazza accoltellata

La ragazza stava facendo jogging in via Marignana, quando è stata aggredita da un ragazzino di sedici anni. La ventiseienne ha subito oltre dieci coltellate e un fendente che le ha perforato un polmone. Per difendersi ha trascinato nel fosso il suo aggressore con lei, rimasto poi sul posto. Le forze dell’ordine hanno trovato il coltello immerso nell’acqua.

In pochi minuti sono arrivati sul posto i sanitari del Suel e i carabinieri. La procura dei minori sta ora procedendo per tentato omicidio. La pista più accreditata sembra essere quella passionale, un testimone ha infatti riferito di aver visto vittima e aggressore camminare insieme e sono partite le indagini.

La paura degli abitanti

Marta Novello è una studentessa universitaria di Padova, è figlia di Luigi Novello, ex presidente del consiglio di quartiere di Marocco. Il sedicenne è nato in Italia da genitori stranieri. Il dramma si è consumato in pieno giorno a duecento metri dalla villa dello sculture Benetton, zona molto frequentata da chi fa esercizio fisico. Ora tra le runner serpeggia la paura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button