SOS La Difesa del Cittadino

La proposta dei test antidroga nelle scuole del Veneto

Eduardo Sivori parla a proposito della proposta di Elena Donazzan di realizzare dei test antidroga all’interno di tutte le scuole venete

Eduardo Sivori ci parla della proposta dell’assessore regionale all’istruzione, Elena Donazzan, di mettere in atto dei test antidroga di massa agli studenti delle nostre scuole. Come per praticare uno sport bisogna sottoporsi ad una visita medica, così la scuola e lo studio dovrebbero richiedere lucidità e padronanza delle proprie capacità cognitive e percettive.

Donazzan era già intervenuta più volta su questa tema, senza però essere troppo ascoltata. Torna con questa proposta dopo la notizia che riportava che la polizia locale di Jesolo ha sequestrato un etto e mezzo di marijuana da un pullman pieno di studenti di un istituto che stavano andando in gita.

Sivori sottolinea così come sia necessaria una ripresa di lavoro educativo sia nelle scuole che nelle famiglie, in modo da far capire la pericolosità di certe sostanze.
l’assunzione di droga, infatti, non viene percepita dai giovani come dannosa, complici anche i messaggi sui social e canzoni provocatorie. Donazzan propone dunque che tutti gli studenti delle scuole del veneto siano sottoposti ad un test antidroga, un’dea che ha scatenato numerose polemiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close