sos violenza venezia

Il Comune di Venezia, attraverso il suo Centro Antiviolenza, e l’Azienda sanitaria territoriale Ulss 3 Serenissima rinnovano congiuntamente il proprio impegno contro la violenza domestica e di genere. Mentre l’Azienda sanitaria ha adottato una parallela delibera, la Giunta comunale ha approvato, su proposta del Vicesindaco Luciana Colle, l’Accordo triennale tra Amministrazione Comunale e Azienda Ulss 3 Serenissima, che garantisce una fattiva collaborazione per l’attuazione del Progetto “Progetto SOS Violenza per il contrasto della violenza domestica e di genere tra Centro Antiviolenza del Comune di Venezia e Azienda Ulss 3 Serenissima, Distretti 1 e 2”.

La Giunta ha inoltre stabilito di proseguire la collaborazione in essere per l’attuazione del “Protocollo operativo per la promozione di strategie condivise finalizzato alla prevenzione e al contrasto della violenza domestica e di genere” già approvato dal Comune di Venezia nel 2014 e attualmente in fase di revisione e ampliamento a tutto il territorio dell’Ulss 3 Serenissima.

Il progetto SOS Violenza

L’adozione congiunta del Progetto “SOS Violenza”, sottolineano i due Enti promotori, dà seguito ad una collaborazione già avviata negli scorsi anni per la prevenzione e il contrasto alla violenza domestica e di genere. Si certifica così l’attenzione e l’azione delle Istituzioni territoriali, che hanno voluto e saputo essere insieme protagoniste della lotta contro un male sociale da affrontare mettendo in campo ogni risorsa e ogni competenza necessaria.

Centro Antiviolenza

Il Centro Antiviolenza risponde al numero telefonico 0415349251 o all’indirizzo mail centro.antiviolenza@comune.venezia.it, e maggiori informazioni possono essere reperite nel sito: www.comune.venezia.it/content/centro-antiviolenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here