Articoli di Economia e società

Scatole di Natale: il Comune di Venezia aderisce al progetto solidale

Il progetto prevede tre punti di raccolta fino al 22 dicembre: casa del volontariato di Mestre, all'agenzia coesione sociale di Venezia e nella sede di Venice Calls

Ci sarà tempo fino al 22 dicembre 2020 per partecipare al progetto “Scatole di Natale”, l’iniziativa solidale a cui aderisce anche il Comune di Venezia per donare un momento di gioia e leggerezza a persone in difficoltà.

Il progetto nato grazie a Tommaso Castiglione e Laura Gasparini

Nato proprio nella nostra città grazie all’intraprendenza di Tommaso Castiglione dell’A.S.D. Basket Gazzera e Laura Gasparini di Caritas Italiana che, mutuando un’idea già circolante, se ne sono appassionati, “Scatole di Natale” si sta allargando a tutta Italia.

I punti di raccolta

Nella nostra città sono tre i punti di raccolta: oltre alla Casa del Volontariato di via Brenta Vecchia 41 a Mestre, luogo dove la Direzione Coesione Sociale del Comune offre spazi di coordinamento alle associazioni di volontariato del territorio, sono stati predisposti due nuovi punti per la consegna: all’Agenzia Coesione Sociale di Venezia, nel Parco Villa Groggia 1° piano – Castello 361 e nella sede di Venice Calls, in Campo S. Cosma e Damiano, campanello 9C, alla Giudecca 624/625.

Scatole di Natale

Prendi una semplice scatola da scarpe e mettici dentro:

  • 1 cosa che tenga caldo (guanti, sciarpa, scaldacollo, calzini, cappellino, maglione, coperta ecc.).
  • 1 cosa golosa (caramelle, cioccolata, mandorlato ecc).
  • 1 passatempo (libro, rivista, sudoku, matite colorate ecc.).
  • 1 prodotto di bellezza (deodorante, lamette e dopobarba, crema idratante, bagno schiuma, profumo ecc.).
  • 1 biglietto con parole gentili.
  • Per esempio:

Scatola Uomo/Donna:

  • La COSA CALDA e il PASSATEMPO: possono essere “usati” ma devono essere in buono stato e possibilmente igienizzati.
  • La COSA GOLOSA: cibo non deperibile, in confezione integra.
  • Il PRODOTTO di BELLEZZA: la confezione deve essere integra, completa.
  • Il BIGLIETTO GENTILE: sarà ciò che scalderà più il cuore di chi aprirà la scatola.

Scatola Bimbo/a:

  • La COSA CALDA e il PASSATEMPO: possono essere “usati” ma devono essere in buono stato, puliti e possibilmente igienizzati.
  • La COSA GOLOSA: dolciumi o caramelle sarebbero sicuramente apprezzatissimi (non deperibile, confezione integra).
  • Il PRODOTTO di BELLEZZA: un dentifricio o uno spazzolino per bambini, un orologio, dei gioiellini per bambini ecc. (tutto integro e in buono stato e possibilmente igienizzato).
  • Il BIGLIETTO GENTILE o un GIOCHINO: un disegno fatto dal vostro bambino, un giocattolo integro e completo, un libretto di racconti per bambini ecc.

Quando hai raccolto tutto incarta la scatola e se ti fa piacere decorala e scrivi in un angolo a chi è destinato il dono: donna, uomo o bambino/a (aggiungere fascia età). Le scatole devono essere apribili per facilitare un controllo da parte dei punti di raccolta.

DOVE DEVI CONSEGNARLA (munito di mascherina)

  • Casa del Volontariato: Via Brenta Vecchia 41 – 30171 Mestre Agenzia Coesione Sociale di Venezia in Parco Villa Groggia 1° piano – Castello 361 il martedì dalle 10 alle 17 Venice Calls: in Campo S. Cosma e Damiano, campanello 9C – Giudecca 624/625 – Venezia il 16 e 18 dicembre dalle 16 alle 18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock