Principio d'incendio a Porto Marghera

Nella serata del 19 giugno è giunta la segnalazione alla sala operativa della Guardia Costiera di Venezia da parte di una unità mercantile ormeggiata presso la banchina ME09, limitrofa al deposito della Transped. L’informazione dell’avvistamento di fiamme e fumo sprigionati dal magazzino antistante è stata in seguito confermata dal personale preposto al controllo di terminal.

L’intervento dei soccorsi

Sono subito stati quindi allertati i Vigili del Fuoco oltre ai servizi portuali con rimorchiatori e piloti al fine di prevenire potenziali rischi e approntare anche l’eventuale spostamento delle due navi al momento ormeggiate al terminal. Sul posto è stata inviata immediatamente anche una motovedetta della guardia Costiera e il personale del gruppo operativo portuale della stessa capitaneria di porto per le azioni di coordinamento. Il tempestivo intervento di tutte le forse impiegate ha reso possibile il rapido spegnimento del rogo. Si pensa che il principio d’incendio sia stato provocato da un corto circuito ad una centralina elettrica. Le attività di soccorso sono state concluse senza conseguenze per personali e mezzi, con il minimo danneggiamento delle strutture portuali interessate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here