Articoli di Cultura e Spettacolo

The Venice Glass Week: presentata la 4° edizione a settembre 2020

Si svolgerà dal 5 al 13 settembre a Venezia, Murano e Mestre e sarà abbinata all'hastag #TheHeartOfGlass. Il sindaco Brugnaro: "Un grazie enorme a chi organizza iniziative di speranza e supporto alla filiera tra tante difficoltà"

Si terrà regolarmente a Venezia, Murano e Mestre dal 5 al 13 settembre prossimi la quarta edizione di “The Venice Glass Week”, festival internazionale che dalla sua fondazione, nel 2017, punta sulla promozione della produzione artistica del vetro, attività millenaria per cui la città è conosciuta in tutto il mondo. La rassegna è stata presentata questa mattina, lunedì 13 luglio, in una web conference dalla Smart Control Room del Tronchetto. Presente il sindaco Luigi Brugnaro, la direttrice del Museo del vetro di Murano, Chiara Squarcina e Luciano Gambaro, presidente del Consorzio Promovetro Murano. Sono inoltre intervenuti in collegamento i rappresentanti del Comitato organizzatore e delle istituzioni coinvolte.

The Venice Glass Week

“Riuscire a portare avanti iniziative come questa – ha dichiarato Brugnaro – è già di per sé complicato in condizioni normali e acquista una valenza ulteriore in questa fase. Ecco perchè agli organizzatori va dato un riconoscimento doppio per quanto stanno facendo. La quarta edizione di “The Venice Glass Week” è un segnale di speranza oltre che un importante sostegno alla filiera di una eccellenza della nostra città.

Questo cuore rosso, che pulsa per il vetro, deve continuare a battere nonostante la sofferenza che stiamo vivendo. C’è una crisi di settore, che si innesta in tutta la filiera turistica e nelle tante specificità di Venezia. Ecco perchè ho chiesto ancora al Governo di allungare gli ammortizzatori sociali per la filiera turistica considerandone le particolarità. Il vetro è cultura, turismo, fa parte di una filiera qualità. Quando ripartiremo non potremo farci trovare con una offerta meno ricca di quanto avevamo prima di questa crisi”.

Vetro di Murano

Quest’anno alla manifestazione verrà per la prima volta abbinato un hastag, #TheHeartOfGlass, con cui si mette l’accento sulla produzione artigianale del vetro nell’ottica di sostenere, come spiegato dagli organizzatori, una ripartenza del settore, in primis a Murano, provato da mesi di chiusura a causa del Covid-19.
Anche per il 2020 il programma è molto ricco e prevede, oltre agli eventi in centro storico e in terraferma, tante iniziative digitali sui profili social della manifestazione. Sulla pagina Instagram @theveniceglassweek sono già in corso una serie di dirette live da fornaci e laboratori per entrare nei luoghi della lavorazione del vetro e dare voce ai maestri vetrai all’opera. Mentre dal 5 al 13 settembre in diretta streaming sul canale YouTube di “The Venice Glass Week” si svolgeranno sei conversazioni in lingua inglese destinate al pubblico internazionale.

Il programma

Per gli eventi in presenza, entro la fine di agosto si delineerà il programma del festival diffuso sul territorio, che anche per il 2020 coinvolgerà Mestre insieme a Venezia e Murano. Saranno iniziative per la maggior parte a ingresso gratuito con mostre, visite guidate, convegni e premiazioni che avranno come tema principale il vetro artistico. L’edizione 2020 vede inoltre confermato il Premio ufficiale del festival: il “Bonhams Prize for The Venice Glass Week”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close