Sono pronti ad accendersi i riflettori sulla moda slow, artigianale e sartoriale creata a Venezia e nel Veneto: torna “Venice Fashion Week”

Sono pronti ad accendersi i riflettori sulla moda slow, artigianale e sartoriale creata a Venezia e nel Veneto: torna infatti anche quest’anno la “Venice Fashion Week”.

Ancora una volta propone un doppio appuntamento a primavera, dal 28 al 30 marzo, e in autunno, dal 17 al 26 ottobre. Si tratta di un evento sulla cultura della moda, che porta in città designer e brand made in Italy e internazionali, coniugando glamour e sostenibilità.

La presentazione dell’iniziativa si è svolta questa mattina all’Hotel Bonvecchiati, alla presenza dell’assessore comunale al Turismo, Paola Mar, e degli organizzatori, Laura Scarpa e Lorenzo Cinotti.

Erano poi presenti numerose protagoniste dell’edizione primaverile, che è dedicata in particolare alla creatività femminile. Non a caso, infatti, la manifestazione si inserisce nel palinsesto del Marzo Donna 2019.

La rassegna di moda comprende sfilate, convegni, mostre e cocktail in palazzi, hotel, gallerie e atelier. Ma anche in botteghe artigiane, boutique e campi, perché vuole contribuire a far riscoprire luoghi meno noti della città. Nell’edizione primavera sono in programma 16 eventi in 14 locations, ad accesso gratuito su prenotazione e fino ad esaurimento posti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here