Daniela Rossi e Maria Cristina Vianello rispondono a Maria Stella Donà. Daniela Rossi e Maria Cristina Vianello sono due creative. La loro è una sperimentazione completamente nuova che si svolge a Venezia. Il loro scopo è dare spazio a libri che solitamente non vengono molto considerati, perché magari non vengono promossi a sufficienza dalle grandi case editrici. Questi libri vengono discussi nell’ambito di un ambiente familiare, e cioè il tinello nella casa di Maria Cristina Vianello, a Cannaregio.

Daniela Rossi è un editor e si occupa di promuovere i libri per le case editrici. Mentre Maria Cristina Vianello è una blogger molto seguita.

La presentazione dei libri

La loro attività è nata osservando cosa succedeva nei luoghi istituzionali in cui vengono presentati i libri e dove si dialoga con gli autori. In questi casi spesso c’è poco spazio per la condivisione, il dibattito, con i lettori, che di solito non hanno mai letto il libro prima. E quindi non riescono a interagire a sufficienza.

“Quando presento i libri – parla Daniela Rossi – tendo sempre a far emergere quelle che sono le tematiche e i messaggi che gli autori vogliono poi portare al pubblico. Quindi cerco di stimolare anche una riflessione.”

“I nostri ospiti si trovano a loro agio – spiega Maria Cristina Vianello – perché l’ambientazione che noi siamo riuscite a creare è molto umana. Di grande apertura. Si parte magari da un argomento legato al tema del libro ma poi si parla molto di noi stessi.”

Informazioni

Gli incontri si svolgono due volte al mese. Se si vogliono maggiori informazioni su questa attività, si può cercare la pagina facebook Il tinello e contattare le due donne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here