Home Video Gallery Servizi Economia e società Porto Marghera: Di Maio aiuta chi ha un milione e mezzo da...

Porto Marghera: Di Maio aiuta chi ha un milione e mezzo da investire

Al via il progetto per attirare investimenti a Porto Marghera. Da oggi le istruzioni on line sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico. Le domande dal 15 febbraio

Chi vuole investire a Porto Marghera più di un milione e mezzo di euro si faccia avanti. A partire dal 15 febbraio fino al 15 aprile potranno essere inviati progetti al Mise, il Ministero dello Sviluppo Economico presieduto da Luigi Di Maio.

L’avvio è online da stamane nel sito del mise ed il seguito di un accordo firmato il 23 ottobre scorso con Regione e Comune in virtù del quale il Ministero ha messo sul piatto 20 milioni di euro per sostenere progetti di entità superiore a 1,5 milioni e la Regione in aggiunta, altri 6,7 milioni per gli interventi a sostegno dell’occupazione, della riqualificazione e dell’adeguamento professionale dei lavoratori.

Per il presidente di Confindustria Venezia-Rovigo, Vincenzo Marinese, è una buona notizia che apre una nuova possibilità per le aree industriali di Venezia. Adesso devono essere confermati i progetti con gli investimenti presentati, lo scorso anno, nella fase della manifestazione di interesse. Confindustria si propone di supportare le aziende in questa fase progettuale e il prossimo 24 gennaio l’associazione degli imprenditori veneziani e rodigini presenterà il programma per lo sviluppo di tutta l’area metropolitana di Venezia e Rovigo nel prossimo futuro all’assemblea generale.

Già a marzo 2018, in fase di call, si era verificato a livello statistico e propedeutico un forte interesse ad investire in città con 59 progetti di sviluppo o riqualificazione per un valore di circa 600 milioni di euro e mille nuovi posti di lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here