La casa di Anna è una fattoria sociale che si prefigge di dare lavoro a persone che il lavoro non lo potranno mai avere.

La casa di Anna nasce nel 2014 dall’idea di Piero Pellegrini di dare la possibilità a disabili, migranti e detenuti di lavorare. In questo progetto sociale si è innescato e si innesca anche un discorso ambientale; quindi a casa di Anna si fa sia attività sociale, ma anche molta ecologia.

Una vera e propria azienda agricola che fa orticoltura biologica certificata, senza nessun tipo di veleno o diserbante. Ha un progetto per il futuro integrare ciò che è privato con ciò che pubblico e offrire un servizio che non si trova intorno a noi.

Un’azienda che ha anche un e-commerce, dove ogni settimana l’utente può trovare sia prodotti freschi,ma anche trasformati come per esempio le confetture.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here