La Voce della Città Metropolitana

Pieralvise Zorzi: “Storia spregiudicata di Venezia”

Sara Zanferrari oggi ci parla di un nuovo libro dedicato a Venezia, scritto da Pieralvise Zorzi, intitolato "Storia spregiudicata di Venezia".

Sara Zanferrari ci presenta “Storia spregiudicata di Venezia” di Pieralvise Zorzi. Un nuovo modo di raccontare Venezia, i suoi miti e le leggende alimentati spesso dalla città stessa.

Una Venezia “spregiudicata” raccontata attraverso le leggende

“Spregiudicata”: il termine è usato da Pieralvise Zorzi per indicare un racconto originale e sconosciuto, non classico, alla scoperta della Venezia più nascosta. Venezia, si racconta, ha costruito pian piano il proprio mito, con le proprie leggende e le proprie storie.

Molte di queste la Serenissima le ha selezionate sapientemente per trasformare la città nel mito che è. Alcune di queste sono la leggenda del Leone di San Marco o quella della Piazza San Marco, degli anelli, del corpo dell’evangelista Marco, della nascita della città, che è stata datata come sappiamo 1600 anni fa proprio in questo periodo, ma in realtà come si può fissare un giorno per la nascita di una città? Ecco, Venezia è anche questo.

L’immagine creata, forte e importante, ha aiutato Venezia anche nei momenti deboli e difficili per continuare ad essere amata e ammirata tanto in tutti questi secoli fino ad ora. L’apice di forza, potenza e magnificenza è stato raggiunto quando i veneziani hanno sconfitto i Turchi.

E’ a quel punto che Venezia ha smesso di fare squadra con altri, ma ha costruito la sua forza da sola. Non si aveva più paura dei “grandi turchi”, ma si cominciava a temere la Grande Venezia. E’ quindi un libro storico, ma autentico, che ci fa scoprire il capoluogo veneto in ogni sua sfaccettatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button