Servizi Cronaca

Pier Paolo Baretta: “Brugnaro aiutato dall’effetto Zaia”

Pier Paolo Baretta si aspettava di arrivare ad un ballottaggio, invece si arrende all'imminente vittoria del suo rivale Brugnaro.

Pier Paolo Baretta si aspettava di arrivare ad un ballottaggio. Invece si arrende all’idea di un’imminente vittoria, al primo turno, del suo rivale Brugnaro.

Le parole di Pier Paolo Baretta

“Auguro al sindaco buon lavoro. Venezia ha bisogno di una guida, noi saremo in consiglio comunale, faremo la nostra opposizione rigorosa ma responsabile.

Penso che questo risultato sia dovuto in buona parte al contributo di Zaia che evidentemente ha sostenuto la lista di Brugnaro. Noi siamo in campo, abbiamo suscitato speranze e liberato energie. È stata una bella pagina di politica veneziana e penso che sicuramente questa prospettiva continuerà nel lavoro in città e nel consiglio comunale.

Bisogna comunque tenere presente che oggi il pluralismo è presente e non c’è più un monoblocco. Non c’è stato il plebiscito che tutti si aspettavano.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button