ricette

Il Pesce spada al forno con Finocchi e Olive

Pesce spada al forno con Finocchi e Olive, come dice il titolo della ricetta, si prepara nel forno cuocendo insieme il pesce, i finocchi e le olive.

Il pesce spada (Xiphias gladius) è un pesce di mare di grossa taglia dalla carne soda e rosata. Si tratta di un alimento raffinato, ma facile da cucinare in tanti modi diversi, capace di soddisfare gli ospiti più esigenti. Lo si può presentare in molti modi: tra gli antipasti e fra gli aperitivi finger food, tra i primi piatti o fra i secondi; sta a voi decidere se prepararlo crudo, in padella, alla griglia, in umido, al cartoccio, al forno, al vino, affumicato, con la pasta oppure in molte altre versioni.

La carne del pesce spada, come quella di altri grossi pesci, contiene alti livelli di metalli pesanti (biomagnificazione), tra cui il mercurio. Di conseguenza, gli esperti ne sconsigliano il consumo frequente e soprattutto non deve finire nel piatto di bambini e donne incinte!

“Il ballo è servito”, il programma in onda su Radio Venezia tutti i giorni (dal lunedì al venerdì, fra le 12.00 e le 14.00), con Sante lo chef della musica, vi propone: Pesce spada al forno con Finocchi e Olive, lo si prepara in soli 5 minuti, altri 20 minuti ci servono per la cottura. Per 4 persone ci servono:

  • 4 tranci di pesce spada da 180 gr ciascuno
  • 4 piccoli finocchi cimati e tagliati a fettine sottili
  • 75 gr di olive taggiasche
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 dl di vino bianco secco

Eccovi il Pesce spada al forno con Finocchi e Olive

Procedimento: preriscaldate il forno a 190°C e, nel frattempo, scaldate 2 cucchiai d’olio in una padella capiente a fuoco medio. Fate cuocere il finocchio per 5 minuti, o finché sarà morbido.

Mettete il pesce spada, il finocchio, le olive e l’olio rimasto in una pirofila capiente, salate e fate cuocere in forno per cinque minuti. A questo punto, unite il vino e proseguite la cottura per altri 10 minuti o finché il pesce sarà ben cotto. Servite caldo, condito con il fondo di cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button