Home Notizie Articoli di Cronaca Fermati due pescatori chioggiotti con 400 chili di vongole

Fermati due pescatori chioggiotti con 400 chili di vongole

807
Fermati due pescatori chioggiotti con 400 chili di vongole

Prosegue l’attività di contrasto alla pesca abusiva di molluschi nelle acque lagunari di Venezia. Le vongole erano senza documenti sanitari. I due pescatori sono stati sanzionati

Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia i quali, anche in ragione dell’incremento della domanda dovuto alla stagione estiva, la scorsa notte, dopo un breve inseguimento in laguna, grazie all’intervento dell’equipaggio della motovedetta CC 711, con l’ausilio di una imbarcazione veloce, hanno sequestrato a due pescatori di Chioggia 400 Kg di vongole poiché sorpresi a trasportare i prodotti ittici senza la necessaria documentazione di registrazione.

Tale mancanza, spesso indice d’una pesca effettuata in zone precluse per motivi igienico-sanitarie, non avrebbe comunque impedito ai due contravventori di immettere il pescato in commercio così da portare sulle tavole di ignari consumatori un prodotto di dubbia e/o pericolosa origine.

Per tali ragioni, ai due pescatori professionisti, un 42enne ed un 66enne, l’equipaggio della Motovedetta CC 711 ha comminato inoltre sanzioni per un totale di 4.000,00 euro.

Inoltre, lo stesso equipaggio ha proceduto anche al sequestro di 100 Kg di cozze nei confronti di un pescatore sportivo poiché il pescato superava di molto il limite massimo consentito per questo tipo di pesca (5 kg. per persona). Anche in questo caso sono state elevate ulteriori sanzioni amministrative ed il pescato restituito alla laguna poiché allo stato vitale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here