Servizi Cultura e spettacolo

Pedro Almodóvar con Madres Paralelas apre la 78° Mostra del Cinema

Madres Paralelas di Pedro Almodóvar è il film di apertura della 78. Mostra del Cinema di Venezia, e anche uno dei più attesi in assoluto

Preceduto dalle polemiche sulla locandina inizialmente censurata dai social – l’immagine è quella di un capezzolo da cui esce una goccia di latte -, Madres Paralelas di Pedro Almodóvar è il film di apertura della 78. Mostra del Cinema di Venezia, e anche uno dei più attesi in assoluto.

La trama del film di Pedro Almodóvar

In questa nuova opera, in concorso per il Leone d’oro al miglior film, si seguono in parallelo le storia di due donne che danno alla luce un figlio lo stesso giorno. Due donne single, molto diverse tra loro ma per entrambe la gravidanza non era attesa.

Janis, la più adulta, non ha rimpianti e nelle ore che precedono il parto esulta di gioia. Ana invece è un’adolescente spaventata, e Janis tenta di rincuorarla mentre come sonnambule passeggiano tra le corsie dell’ospedale. Le poche parole che scambiano in queste ore creeranno un vincolo molto forte, e il fato complicherà in maniera clamorosa le vite di entrambe.

Il legame con Venezia

Un dramma intenso, che ha il volto bellissimo di Penelope Cruz, musa di Almodóvar e protagonista in ben 7 sue pellicole. Il legame di Almodóvar con Venezia è profondo e duraturo, la sua prima apparizione al Lido risale infatti al 1983, con L’indiscreto fascino del peccato, mentre nel 2019 il regista spagnolo ha ricevuto il Leone d’oro alla carriera. Chissà che cosa lo aspetta con Madres Paralelas? GUARDA ANCHE: Roberto Benigni arriva alla Mostra del Cinema: leone d’oro alla carriera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button