Articoli di Cultura e Spettacolo

Passeggiate Patrimoniali a Forte Marghera il 13 e 20 ottobre

Successo per le Passeggiate Patrimoniali a Forte Marghera: due nuovi appuntamenti all'insegna della cultura per il 13 e il 20 ottobre

Successo oltre le aspettative delle Passeggiate Patrimoniali alla scoperta di Forte Marghera. E’ frutto della collaborazione tra Comune di Venezia, Fondazione Forte Marghera, Vela ed Europe Direct. L’iniziativa, promossa dal Consiglio d’Europa per le Giornate Europee del Patrimonio, ha riscosso il gradimento di un gran numero di persone.

Passeggiate Patrimoniali a Forte Marghera

Una così significativa adesione ha indotto gli organizzatori a replicare la passeggiata a Forte Marghera con tre ulteriori appuntamenti nelle giornate di mercoledì 13 ottobre e mercoledì 20 ottobre.

“Queste occasioni trovano il crescente riscontro di molti cittadini che desiderano essere sempre più consapevoli della storia del proprio territorio anche esplorando percorsi finora non abituali o inesplorati”, racconta con soddisfazione l’Assessore alla Promozione del Territorio Paola Mar.

Accompagneranno i visitatori in ciascuna passeggiata la dottoressa Arianna Gambirasi, storica dell’arte e guida ufficiale e la già citata Elena Busani, interprete della lingua italiana dei segni.

Date ed orari

  • Mercoledì 13 ottobre: 1° turno ore 10.30 – 2° turno ore 15
  • Mercoledi 20 ottobre: turno unico ore 15

Iscrizioni aperte da venerdì 8 ottobre a domenica 10 ottobre. Gratuite sino ad esaurimento dei posti disponibili.

  • Luogo d’incontro: Mestre, Forte Marghera, parcheggio auto posto davanti all’ingresso del Forte
  • Durata: 1h30 Partecipanti: massimo 25 persone per ciascuna passeggiata.

Tutti i partecipanti dovranno essere muniti di mascherina. Ognuno avrà un’audioguida, preventivamente sanificata, con auricolari nuovi. Le passeggiate si svolgeranno all’aperto e pertanto non è richiesto il green-pass.

Per partecipare inviare una mail a: servizio.produzioni.culturali@comune.venezia.it specificando se c’è necessità dell’ausilio dell’interprete della lingua dei segni, indicando nome, cognome, email e cellulare di ogni persona che partecipa alla passeggiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button