Articoli di Economia e società

Pasqua da 2.000 uova di cioccolato per i bambini di Jesolo

L’amministrazione comunale ha deciso di esprimere la sua vicinanza ai suoi giovanissimi residenti in questo tempo di emergenza, con un pizzico di dolcezza. In occasione della Pasqua circa 2.000 bambini fino ai 10 anni d’età riceveranno un uovo di Pasqua donato dal Comune

Un’idea per allietare i giorni delle feste di Pasqua ai bambini di Jesolo. Ci ha pensato l’amministrazione comunale di Jesolo che ha deciso di donare a ciascun bambino residente nel comune fino ai dieci anni d’età un uovo di Pasqua di cioccolato. Un modo dolce per essere vicini ai giovanissimi cittadini anche in questo difficile tempo di emergenza sanitaria e distanza sociale.

Uova di Pasqua

L’amministrazione ha dunque acquistato circa 2.000 uova di cioccolato che a partire dal pomeriggio di oggi il personale volontario della Protezione civile di Jesolo provvederà a consegnare ad altrettanti bambini e alle loro famiglie con un messaggio di augurio firmato dal sindaco della città, Valerio Zoggia.

Il commento del sindaco

“Abbiamo pensato a questo gesto per trasmettere un segnale di fiducia e vicinanza in questo difficile momento almeno in questi giorni di festa – spiega il sindaco Zoggia -. Un modo quindi anche per provare ad allentare la tensione che può essersi creata in queste settimane di isolamento sociale. Sappiamo che per i più piccoli restare chiusi in casa rappresenta uno peso psicologico e quindi abbiamo voluto trasmettere un pizzico di normalità. Ci auguriamo che questo pensiero possa regalare speranza e un sorriso con cui affrontare con maggiore serenità i giorni della Pasqua”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close